Rispondi al commento

COMUNICATO STAMPA FINALE

La Pelliccia non è semplicemente un must, è Arte 
 
Se negli anni passati gli stilisti hanno utilizzato timidamente la pelliccia, ultimamente questa sta segnando un ritorno dinamico e non esiste alcuna inibizione per quanto riguarda il suo uso. 
Nei famosi defilé esteri la pelliccia ridefinisce la propria posizione, è protagonista e si impone grazie ai disegni molto raffinati ed hai modi di lavorazione assolutamente originali.
Sulla passerella del “Gala Fashion Show” organizzato dall’Associazione Pellicciai di Kastorià il 4 maggio 2012 a Kastorià, le creazioni di pelliccia hanno stupito ed hanno guadagnato l’applauso del pubblico. 
La pelliccia è stata utilizzata come tessuto prezioso ed era disponibile in vari disegni: è apparsa su uno splendido abito da sera, su cappotti, cardigan, giacconi ed accessori.
In totale 15 aziende rappresentative, su 160 aziende che hanno partecipato quest’anno al 37o Salone Internazionale della Pellicceria di Kastorià, nel cui contesto è stato organizzato il Gala, hanno presentato sulla passerella le nuove tendenze svelando la bellezza della pelliccia attraverso un viaggio attorno al mondo che parte da Kastorià e giunge fino a Milano, New York, Mosca, Dubai, Francoforte, Copenhagen, Pechino, Hong Kong, su tutti i Mercati Internazionali nel ramo della pellicceria.
L’arte del pellicciaio di Kastorià combina da sempre la storia e l’innovazione, elementi che l’hanno resa nota in tutto il mondo. Ogni collezione di quelle presentate esprimeva un senso collettivo della creazione e profonde radici culturali.
I partecipanti hanno goduto un happening multiforme, creativo, realistico, a ritmo incalzante nel nome della moda. Un Fashion Show degno delle passerelle estere.
La donna che si trova dietro ai giacconi sotto la vita, ai cappotti a tre quarti o fino alla caviglia che ondeggiano e formano contrasti con la lavorazione ed i disegni che hanno dato impulso alla penna degli stilisti che li hanno creati, è dinamica, sexy, una diva.
 
                                        Τhe dream life of divas 
(La vita da sogno delle dive)
La pelliccia ha fatto la propria comparsa in abbondanza in questa serata, in tutte le sue forme, visone, cincillà, astrakan, zibellino, combinata a pelle, tessuto, merletto e grazie alle creazioni degli stilisti delle 15 aziende partecipanti  : Di Cara – Karatzas S.A, Alexis Vassos, Orestias S.A, Apostolou Athanasios - Lady Furs, Matsoko Furs, Imperia Furs & Leather, Papadopoulos Bros, Konstantinos Mousios & SIA, Erton Group – P. Kostopoulos Co.,  Konstantinou Athanasios & Son Furs - Swakara, Dios Furs, Mr. Furs by Makis Roussoulis S.A., Alessandro Bosso, Veletzas N. Bros, Versavi Furs. 
Un gruppo di studenti della Central Ostobothnia University of Applied Sciences, Finlandia (CENTRIA), che ha per principale materia di studio la pelliccia, ha dato inizio allo Show. I modelli di pelliccia presentati dal gruppo avevano un design giovanile e singolare che rende la pelliccia degna dell’haute couture.
La NAFA (North American Furs Auctions) come anche in altre annate ha collaborato come sponsor con l’ente organizzatore del Salone, l’Associazione Pellicciai di Kastorià; ma al Gala di quest’anno ha aggiunto, alla collezione dei capi di abbigliamento in pelliccia che hanno preso parte a questa sfilata, otto suoi capi rappresentativi che avevano già fatto la loro apparizione su passerelle estere con la firma di stilisti famosi, che lavorano la pelliccia come qualsiasi altro materiale. 
Ma la pelliccia non è solo per la passerella. I capi presentati sono prodotti di moda che possono anche essere indossati nella vita quotidiana di una donna. La pelliccia era, è e continuerà ad essere semplice, accessibile ma allo stesso tempo sofisticata ed un articolo di lusso, sempre però di qualità. Può, se rinnovata ogni anno secondo le tendenze della moda, essere senza tempo.    

 
 
Negli ultimi anni al Salone Internazionale della Pellicceria di Kastorià si svolge una manifestazione innovativa, quella del concorso di design. Ogni anno un numero di espositori offre il proprio capo migliore che viene messo in mostra in uno spazio appositamente approntato dove lo possono ammirare tutti gli addetti ai lavori che procedono poi alla scelta finale dei pezzi migliori votando con voto elettronico quello che preferiscono, in modo da assicurare l’ineccepibilità del concorso.
   La premiazione degli espositori che partecipano al concorso per il miglior design, stile moderno e migliore stand è stata la seguente:    
I premi per il migliore design sono stati assegnati alle aziende: 
1o) IMPERIA FURS & LEATHER 
2o) VASSOU – PAPADAMOU
             3o) ORESTIAS S.A. 
I premi per lo stile moderno sono stati assegnati a:
    1ο) IMPERIA FURS & LEATHER  
    Il 2ο Premio a pari merito alle aziende ALESSANDRO BOSSO & VASSOU – PAPADAMOU  
    3o) ORESTIAS S.A.
I premi per il miglior stand sono stati assegnati a: 
1ο) V. SIAMOS – A. TSIFLIKIOTIS & SIA 
2ο) IMPERIA FURS & LEATHER  
3ο) HARAHOUSSIS PANTELIS S.A.

                                 

Completa è anche stata l’immagine complessiva del 37o S.I.P.K. sia dal punto di vista imprenditoriale sia dell’organizzazione, come mostrano i dati statistici che l’ente organizzatore, l’A.P.K, raccoglie ogni anno durante l’ultima giornata del Salone. 
Quest’anno hanno partecipato complessivamente 160 espositori. Secondo un bilancio dei quattro giorni della manifestazione, 4.550 visitatori provenienti da 36 paesi hanno varcato i cancelli del Salone. Di questi, 1135 erano addetti ai lavori, di cui 531 russi, con un incremento del 10% rispetto al 36o Salone Internazionale della Pellicceria di Kastorià 2011. L’area espositiva occupava una superficie di 10.500 m2, con eleganti stand costruiti con tecniche e design moderni. Durante i quattro giorni della manifestazione sono state concluse molte transazioni commerciali. A titolo indicativo dagli ingressi merci sono venduti 1.287 capi di abbigliamento di pelliccia, 107 teli di pellicceria, 202 pezzi fra giacconi, gilet, accessori e borse e 5.892 pelli di grande valore.
Il Presidente Signor Iraklis Kallishenis e la Direzione dell’Associazione Pellicciai di Kastorià esprime la propria soddisfazione per la manifestazione che quest’anno ha raggiunto il proprio obiettivo e rinnova l’appuntamento per la prossima primavera. 

 

Rispondi

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <p> <br /> <h2> <h3> <h4>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

Ελληνική Ομοσπονδία Γουνας

Konstantinou Furs